Informazioni importanti
COSA FARE IN CASO DI DECESSO
Chi chiamare - Come muoversi - Cosa evitare assolutamente di fare
per non commettere errori - Come evitare di essere raggirati o truffati
Le cose da sapere per una scelta consapevole e serena
Premessa
Tutti noi abbiamo provato, nel corso della nostra vita, il dolore e lo smarrimento che causa la scomparsa di una persona cara: un famigliare, un amico, un collega di lavoro o qualcuno che apparteneva alla nostra sfera di conoscenze. Sono eventi inevitabili, purtroppo, e nessuno di noi ne è esente.
Anche noi operatori del settore funebre, come Voi, abbiamo vissuto questa dolorosa esperienza e personalmente Vi assicuro che non "ci si abitua" mai alla perdita di qualcuno caro... Neppure quando si esercita questa professione.
E' quindi estremamente importante conservare la lucidità, magari facendosi affiancare da un famigliare o da una persona di fiducia e prepararsi ad intraprendere i primi passi per far fronte al doloroso problema a cui siamo stati messi davanti.
Vi invitiamo a leggere con attenzione quanto segue:
Le differenti circostanze in cui avviene un decesso
Possiamo classificare in quattro distinte tipologie le circostanze e i luoghi in cui avviene il decesso:
-  In abitazione / luogo privato
-  In una struttura sanitaria di ricovero o di cura (ospedale, casa di cura, casa di riposo, hospice)
-  In un luogo pubblico
-  Lontano dalla propria città di residenza, in Italia o all'Estero.
Le cause del decesso possono essere di due tipi distinti:
-  Per morte naturale, a causa di anzianità o malattia
-  Per cause violente, come incidenti, infortuni o a seguito di reato.
DECESSO IN ABITAZIONE - E' necessario avvisare immediatamente il proprio medico curante e richiedere il suo intervento quanto prima possibile per accertare la morte e stilare tutta la documentazione prevista dalla Legge su appositi moduli prestampati che in seguito verranno utilizzati per l'accertamento necroscopico da parte di un medico incaricato dalla ASST - ASL e successivamente dovranno essere consegnati all'Ufficio Stato Civile del comune dove è avvenuto il decesso per la "Denuncia di Morte" e la richiesta di autorizzazione al funerale, salvo diversa disposizione da parte delle Autorità quando ve ne fosse motivo valido.
E' altresì consigliabile, per quanto non obbligatorio, prendere rapidamente contatto con un' Agenzia di Pompe Funebri di fiducia per iniziare ad espletare tutte le pratiche del caso. E' buona norma, sempre, richiedere all'operatore dell'agenzia funebre un preventivo scritto recante tutti i costi delle forniture e delle spese che si dovranno sostenere per le esequie e sepoltura (o cremazione) del Defunto. Il contratto che sottoscriverete dev'essere da Voi pienamente condiviso e rispondente alle vostre richieste e possibilità economiche poichè è un impegno vincolante che dovrete comunque onorare. Se avete dubbi, incertezze e domande da fare, non vergognatevi e non pensate di apparire disinformati o sprovveduti. Non siete dei tecnici e quindi avete necessità di essere informati correttamente su procedure, norme e soprattutto tariffe e costi.
Il funzionario delle Onoranze Funebri - se è un professionista e rappresenta un'impresa funebre seria - saprà ascoltarvi, consigliarvi e fornirvi il miglior servizio possibile secondo i vostri desideri ed aspettative, indipendentemente dalla categoria di servizio che sceglierete e che riterrete più opportuna.
DECESSO IN OSPEDALE, CASA DI CURA, STRUTTURA SANITARIA - Quando una persona viene a mancare in una struttura sanitaria, sia pubblica che privata, la salma viene tenuta per circa due ore in osservazione in reparto; in seguito, dopo che il medico di reparto ha stilato i documenti di morte, viene trasferita nella Camera Mortuaria della struttura, dove permane fino al giorno del funerale o per ulteriori accertamenti che si rendessero necessari (autopsia). La Direzione Sanitaria della struttura provvede all'emissione di tutta la documentazione occorrente per la denuncia di morte e per il funerale, compresa la perizia necroscopica.
L'Impresa di Onoranze Funebri Milano Funeral si occupa del ritiro della documentazione presso la camera mortuaria ed all'inoltro agli uffici comunali dello Stato Civile per formalizzare la denuncia di morte, le comunicazioni all'INPS e ottenere il "Permesso di Seppellimento" o l' "Autorizzazione alla Cremazione", oltre che al funerale e ad eventuale trasporto extraurbano.
Per qualsiasi tipologia di decesso, qualora la famiglia optasse per procedere alla cremazione della salma, è necessario che il famigliare più prossimo, che la Legge individua come "avente diritto" si rechi, accompagnato da un nostro funzionario, presso il Comune - Ufficio Stato Civile, per rilasciare una dichiarazione chiamata tecnicamente "Manifestazione di Volontà alla Cremazione". E' importante tener presente che nel caso gli "Aventi Diritto" con medesimo grado di parentela con il defunto fossero più di uno, la Legge prevede che la Manifestazione di Volontà alla Cremazione debba essere sottoscritta dalla "maggioranza più uno degli aventi diritto".
Il funerale, in qualsiasi circostanza si verifichi il decesso, escluso i casi in cui la salma è sottoposta ad accertamenti autoptici da parte dell'Autorità Sanitaria o Autorità Giudiziaria, può essere svolto trascorse le ORE LEGALI dalla morte, cioè dopo 24 ore.
DECESSO IN LUOGO PUBBLICO - MORTE A CAUSA DI INCIDENTE - MORTE A CAUSA DI REATO - Quando il decesso avviene in una di queste circostanze la salma viene di norma trasportata presso il Civico Obitorio su disposizione dell'Autorità Giudiziaria che ne dispone l'autopsia, quando il Magistrato della Procura della Repubblica ritenga necessario procedere ad accertamento per chiarire la causa del decesso. Qualora il defunto inviato al Civico Obitorio sia stato sottoposto ad Autorità Sanitaria, è possibile evitarne l'autopsia se il medico curante, su richiesta dei famigliari, è disposto a recarsi presso la Medicina Legale del Civico Obitorio per conferire con i medici incaricati e dichiarare e certificare che il defunto era affetto da patologie che l'hanno condotto alla morte, escludendone altre cause.  Quando una salma giace presso il Civico Obitorio i tempi per lo svolgimento delle pratiche e l'ottenimento del nulla-osta al funerale possono essere anche piuttosto lunghi, nell'ordine di alcuni giorni (di norma) ma anche masggiori, a secondo di quanto disposto dall'Autorità inquirente.
L'Impresa di Onoranze Funebri Milano Funeral si fa carico di mantenere ogni rapporto con i vari Uffici del Civico Obitorio, della Medicina Legale, della Procura della Repubblica e con le Forze dell'Ordine per il disbrigo delle pratiche e l'ottenimento in tempi celeri dei nulla-osta necessari.
Nel caso il decesso di una persona fosse causato da incidente stradale, infortunio sul lavoro o per un caso di malasanità, l'Impresa di Pompe Funebri Milano Funeral mette a disposizione della famiglia del deceduto uno studio legale di esperti avvocati e periti che - dietro mandato della famiglia - si attiveranno per indagare ed accertare eventuali responsabilità di terzi con il fine di far ottenere ai Dolenti ottenere un adeguato risarcimento economico. Se all'esame preliminare della pratica lo Studio Legale riscontrasse l'effettiva possibilità di poter procedere per ottenere il risarcimento danni, si farà carico di anticipare completamente ogni spesa funebre fino ad un massimo di € 7.000. E' bene precisare che l'esame della pratica e lo studio di fattibilità è completamente gratuito e non comporta alcun onere economico o impegno per i nostri Clienti.
DECESSO LONTANO DALLA PROPRIA CITTA' DI RESIDENZA O ALL'ESTERO - Se il decesso avvenisse in una località diversa dal luogo di residenza o all'ESTERO, l'Impresa Funebre Milano Funeral si attiverà immediatamente per prendere contatti con gli Enti interessati dove giace la salma per procedere ad una rapida risoluzione delle problematiche legate alla distanza ed al trasporto al luogo di residenza, sia che si tratti del territorio nazionale italiano che da qualsiasi Paese Estero del mondo. Una diffusa rete di nostri corrispondenti, professionisti nel settore funebre, ubicati nelle maggiori città del mondo ci permettono di abbreviare le tempistiche del rimpatrio di una salma e di sbrigare tutte le pratiche burocratiche internazionali necessarie. 
Per qualsiasi informazione, chiarimento, dubbio da chiarire o richiesta di preventivo di spesa, Vi invitiamo a CONTATTARCI DIRETTAMENTE presso i nostri uffici, senza impegno. L' Impresa di Onoranze Funebri Milano Funeral, in osservanza alle vigenti Leggi in materia di attività funebre, NON si avvale di intermediari o "collaboratori" esterni.
Assistenza Onoranze Funebri a Milano anche al Vs. domicilio 24 ore su 24
Siamo reperibili TUTTI i giorni dell'anno, 7 giorni su 7, notturno e festivi

 CHIAMACI ORA AL NUMERO DIRETTO > Tel:

L' AZIENDA
Dal 1997 al servizio delle famiglie di Milano e Provincia.
L'Impresa Funebre Milano Funeral svolge Servizi Funebri accurati avvalendosi di personale esperto e altamente qualificato.  Chiama al
Numero Diretto:
02.26.11.30.30 
attivo 24 ore
SERVIZI FUNEBRI
PRODOTTI FUNEBRI
DOVE OPERIAMO
L' Impresa Milano Funeral è attiva a Milano città e provincia: Sesto San Giovanni (MI), Cinisello Balsamo (MI), Cormano (MI), Monza (MB), Brugherio (MB), Cologno Monzese (MI), Peschiera Borromeo (MI), Pioltello (MI), Nova Milanese (MB), Segrate (MI), Milano Due (MI), Cernisco sul Naviglio (MI), Bresso (MI), Novate Milanese (MI), Muggiò (MB), Cusano Milanino (MI), Melzo (MI), Vimodrone (MI), Vedano al Lambro (MI), Lissone (MI), Varedo (MB), Biassono (MI), Agrate Brianza (MB), Caponago (MB), Concorezzo (MB), Desio (MB), Senago (MI), Limbiate (MB), Carugate (MI), Seregno (MB), Vimercate (MB), Cassina de Pecchi (MI), Rozzano (MI), Vignate (MI), Rodano (MI)

Agenzia Funebre MILANO FUNERAL - Tel: 02.26.11.30.30 - 24 ore su 24